Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

Un piccolo sondaggio

Su Facebook, un po' di tempo fa, ho realizzato un piccolo sondaggio tra gli iscritti alla mia pagina Colorseppia, chiedendo se ritenessero che i fotografi fossero più bravi oggi o prima dell'avvento del digitale. I risultati sono stati interessanti.
La stragrande maggioranza dei 32 votanti percepisce i fotografi di una volta come più bravi di quelli di oggi. Se vogliamo, questa è un'ovvietà, soprattutto se non specifichiamo (come ho fatto io, perfidamente) a che epoca ci riferiamo.  Se riandiamo agli anni ‘70 o ancora più lontano, quando le fotocamere automatiche erano ben poca cosa e bisognava sapersi arrangiare con esposimetri laboriosi (e magari esterni), pellicole poco sensibili, operazioni  complicate (avanzamento manuale della pellicola, messa a fuoco “a occhio” o con telemetro a immagine spezzata, e così via), è ovvio che le competenze dei fotografi dovevano essere più ampie: dal punto di vista meramente operativo, indubbiamente, erano più bravi.  Se riandiamo indie…